Google Business Profile: come funziona e perché usarlo

google-business-profile

Google My Business o Profilo dell’attività è uno strumento gratuito e facilissimo nell’utilizzo fornito da Google per rendere visibili le informazioni relative al suo negozio o locale sul principale motore di ricerca del mondo. Tutti almeno una volta hanno cliccato sul riquadro dedicato a un ristorante, a un bar o a qualsiasi luogo di interesse registrato su Google. 

Infatti, se hai un’attività non puoi non sfruttare questa occasione e creare un profilo del tuo negozio ed essere così visibile nei risultati di ricerca di Google e Maps. I vantaggi di questo strumento sono davvero tanti e sappi che una scheda del negozio ben fatta può generare molti contatti e potenziali clienti.

Se hai già sentito parlare di Google My Business, sappi che da Novembre del 2021 GMB cambia il proprio nome. D’ora in poi sarà conosciuto come Profilo dell’attività su Google avvicinandosi così molto di più alle attività locali.

Google My Business permette alle attività di pubblicare le informazioni relative a tutti gli aspetti del servizio, aprendosi anche alle possibilità di interazione con i clienti e i visitatori, tramite domande e riposte, recensioni e immagini da condividere. 

Il profilo dell’attività su Google è uno strumento strategico per il marketing local, dunque per chi offre un servizio in una determinata zona. Per attivare una scheda Google Business Profile è sufficiente possedere un indirizzo Gmail, e aprire un profilo su cui collegare immagini e link al sito, ma soprattutto in cui inserire tutti i dettagli: indirizzo, contatti, immagini.

Con il team di InConnect puoi costruire e migliorare giorno dopo giorno la tua visibilità e reputazione grazie agli interventi di Local SEO mirati. Non perdere l’occasione di farti conoscere ai nuovi visitatori, contattaci! 

Nel mentre continua a scoprire come funziona Google Business Profile. Vediamo come sfruttarlo al meglio.

Come apparire su Google Maps

google my business

Uno degli aspetti migliori di Google Business Profile (ex Google My Business) è la possibilità di comparire ed essere visibile nelle ricerche di Google Maps. Anche quest’ultima estensione e applicazione per le mappe di Google funziona come un motore di ricerca. Significa che ogni persona che digita una chiave di ricerca all’interno di Maps può raggiungere il servizio che cerca nel raggio più vicino. Ad esempio, hai una gelateria a Roma? Puoi ottimizzare la tua scheda Business Profile in modo tale da comparire ogni qualvolta qualcuno digiti “gelateria Roma”, soprattutto se si trova vicino al tuo indirizzo Google Maps ti segnalerà come gelateria nei dintorni, facendoti comparire tra i primi risultati e indirizzando l’utente a cliccare proprio te, per raggiungerti fisicamente tramite indicazioni sulla mappa, oppure per prendere maggiori informazioni che ti riguardano. Molti si chiedono come funziona Google Maps. Effettivamente è un sistema complesso, realizzato tramite geolocalizzazione GPS, ma per quanto riguarda la possibilità di essere trovati tra le ricerche il processo è molto semplice, basta inserire la propria attività su Google.

Come creare un account

Il primo passaggio da compiere se vuoi comparire su Google Business Profile è crearsi un account Google. Molti lo possiedono già, ma se non rientri tra questi è opportuno che tu ne faccia uno subito. È gratis e la registrazione è molto semplice. Poi accedi al sito Google My Business e clicca su Aggiungi la tua attività su Google e segui tutti i passaggi indicati. Fortunatamente il processo di registrazione è chiaro, semplice e intuitivo, non ci vorrà molto tempo e non avrai bisogno di particolare supporto. Dovrai completare cinque fasi in cui ti verranno richieste le informazioni relative alla tua attività, tra cui:

  • Nome dell’attività
  • Categoria dell’attività
  • Sede dell’attività

A conclusione di questi passaggi la tua Dashboard sarà pronta. Ma dovrai ancora espletare alcuni importanti procedimenti, tra cui l’immissione del Codice di verifica My Business.

Il codice di verifica viene fornito da Google in diverse modalità, a seconda del tipo di attività, tra le opzioni disponibili ci sono:

  • Verifica tramite posta
  • Verifica scheda tramite telefono
  • Verifica scheda tramite email
  • Verifica immediata (tramite Google Search Console)
  • Verifica collettiva: per attività con più di dieci sedi

Usare Google MyBusiness: il tuo profilo dell'attività

cos'è google my business

Per sfruttare al meglio le potenzialità di Business Profile su Google è molto importante ottimizzare la dashboard. Tutti i campi vanno compilati perché i clienti avranno sicuramente curiosità di conoscere ogni aspetto della tua attività per decidere o meno se scegliere tra una miriade di proposte. Tra i campi più importanti da compilare segnaliamo i seguenti:

  • Post (tra cui è possibile inserire prodotti, con descrizioni, foto e prezzi, ma anche eventi e offerte da aggiornare)
  • Informazioni (orari, numero di telefono, sito web)
  • Statistiche
  • Recensioni (in questa sezione è possibile visualizzarle tutte ed eventualmente rispondere)
  • Messaggi (è possibile rispondere alle domande, ma la funzionalità è opzionale)
  • Foto (immagine di copertina, foto e video dell’azienda)
  • Prodotti (aggiunta o rimozione dei prodotti offerti)
  • Servizi (è necessario selezionare una categoria principale prestabilita da Google)

Nel compilare questi campi è sempre bene rispettare i consigli che fornisce Google. Per farti un esempio, tra le recenti novità, non potrai caricare screenshot, foto di stock, GIF o altre immagini create da altri. Il consiglio di Google è quello di pubblicare foto o video realizzati da te o dall’utente che si trova nel luogo in questione.  Così anche per ogni altro elemento è sempre bene leggere i consigli prima di fare qualche azione. L’obiettivo di Google è ovviamente restituire all’utente un’esperienza di navigazione piacevole, questo giova sia all’utente sia alla tua attività.
Se soddisfi i criteri e appari nei migliori dei modi le probabilità di essere proprio tu l’attività selezionata dall’utente diventano maggiori.

Se sei alle prime armi e non sai bene come muoverti contattaci per una consulenza gratuita. Il team di InConnect sarà a tua disposizione per ogni tuo dubbio.

Profilo dell’attività su Google: nuove funzioni

profilo-attivita-google

Google vuole offrire maggiori possibilità alle attività locali come quella di indicare sulle proprie schede maggiore quantità di informazioni e servizi per aiutare la scelta all’utente. Per questo è uno strumento che negli anni ha spesso cambiato nome, attributi e altri campi di compilazione. Da un lato l’obiettivo del motore di ricerca è fornire risultati pertinenti e utili agli utenti, dall’altro porta tanti risultati alle attività locali.

Profilo dell’attività su Google è rappresentativo del target di questo strumento. L’obiettivo del motore di ricerca è di permettere agli imprenditori e commercianti di capire immediatamente l’utilità del profilo su Google. Infatti, il nuovo nome ha introdotto un importante switch: niente My Business, ma “Profilo dell’attività”, facendo diventare GMB il principale biglietto da visita delle attività commerciali, come i negozi o attività al domicilio.

Oltre alle funzioni già esistenti da tempo, ci sono delle importanti novità nelle schede Google che devi conoscere. 

Gestione del profilo dalla Ricerca e Google Maps

Già prima era possibile modificare la scheda da Search, ma adesso puoi completare la verifica e risolvere altre questioni direttamente da Search o da Maps. Fondamentalmente una volta avvenuta la  verifica del tuo profilo dell’attività, puoi modificarlo ovunque venga visualizzato.

La versatilità di questo strumento è che puoi modificare con facilità quando vuoi le informazioni che le persone vedono quando leggono il profilo della tua attività. Puoi ad esempio aggiornare l’orario di apertura, aggiungere le foto e i post per promuovere meglio la tua attività, oppure rispondere alle recensioni o alle domande entrando in contatto con i clienti.

Il bello che puoi farlo direttamente da Ricerca Google e App Google Maps per dispositivi mobile.

Maggiore semplicità delle campagne di promozione

Grazie alle novità apportate al Profilo dell’attività su Google, sarà più semplice gestire le campagne locali di promozione che deciderai di avviare. Intanto perché sarà più semplice connettersi con i clienti che ti potranno trovare su diversi canali come Search, Google Maps, Display o su YouTube.

Ma la cosa più importante è che sarà più facile gestire il budget delle tue campagne, grazie al Performance Planner. Quest’ultimo ti premette di:

  • Visualizzare le previsioni delle tue campagne.
  • Esplorare i risultati, come il rendimento mensile e trimestrale.
  • Cogliere le opportunità dei trend nei periodi di stagione, grazie ai suggerimenti di Google.
  • Gestire il tuo budget.

Altre novità in arrivo

Tra le altre novità sicuramente è interessante il lancio sperimentale fatto in alcune aziende negli Stati Uniti e Canada per registrare la cronologia delle chiamate ricevute dai clienti attraverso Google. Si tratta della funzione “Registro chiamate“ creata per aiutare le aziende a vedere e rispondere alle chiamate perse provenienti da Search e Maps. 

Inoltre, un altro fatto interessante è il filtro “disponibile” tramite cui è possibile informare i clienti sulla presenza di un precido prodotto in stock. Grazie a questa funzione, se un utente cerca un determinato prodotto su Google sarà possibile comparire in un elenco di negozi che vendono l’articolo. Si tratta di una funzione che viene testata su alcuni rivenditori selezionati negli Stati Uniti e in Canada; grazie a questa è possibile effettuare l’aggiunta automatica di tutto l’inventario dei prodotti in negozio al profilo della tua attività su Google. In questo modo, i potenziali clienti possono vedere cosa è disponibile nel tuo negozio e decidere di venire ad acquistarlo da te.

Sono funzioni ancora non disponibili in Italia, tuttavia evidenziano le potenzialità di uno strumento semplice e all’avanguardia per la crescita del tuo business locale. 

I vantaggi di Google My Business per le attività locali

vantaggi-google-my-business

Il posizionamento organico locale della tua attività o del tuo sito web è una scorciatoia gratuita perfetta per trovare clienti. Il vantaggio principale della Scheda Google è che è a costo Zero! Grazie alla Local SEO molti imprenditori e liberi professionisti sono riusciti a farsi notare dai visitatori incrementando le opportunità di crescita del proprio business online. Google Business Profile è una delle migliori opportunità se conduci un’attività locale. 

Il segreto del suo successo risiede anche nel cambiamento del comportamento delle persone con il digitale. Infatti, ogni qualvolta un utente desidera trovare un ristorante, un parrucchiere, un ufficio, un cinema e simili si rivolge a Google e cerca la località nei dintorni. 

Se ad esempio, un utente cerca “Parucchiere a Roma” sta mettendo in moto una ricerca per area geografica. Google comincerà a classificare i risultati di ricerca in base a diversi fattori di ranking, come la geolocalizzazione, parole chiave del profilo di GMB dell’attività, la scheda dell’attività in tutta la sua composizione, quindi, nome, indirizzo, contattati, recensioni, immagini, valutazioni e via discorrendo. Al motore di ricerca interessa restituire il risultato migliore per l’utente e tu potresti essere quel risultato.

Vediamo quali sono i vantaggi che puoi ottenere se apri una Scheda Google per la tua attività.

1. Aumentare la visibilità aziendale

La scheda Google è uno strumento versatile, consente di inserire informazioni variegate per rappresentare al meglio i servizi e le specialità della propria attività. Per questo viene concepito come un vero e proprio profilo dell’attività.

Nello specifico puoi mostrare le foto della tua attività, per aumentare le probabilità che gli utenti facciano click per raggiungere la tua sede oppure per visitare il tuo sito web. Abbiamo specificato nei precedenti paragrafi che puoi inserire il logo, la foto di copertina e foto dell’attività. Qui esplicitiamo il vantaggio. Le foto esprimo i tuoi punti di forza, evidenziano le particolarità e specialità della tua azienda. Così puoi attirare la loro attenzione, incuriosire e portarli da te.

2. Rassicurare i clienti con gli attributi di “Salute e sicurezza”

É noto che durante  il prolungato periodo di restrizioni e disagi sociali dovuti alla diffusione di Covid-19, molte persone necessitano di maggiori certezze e rassicurazioni soprattutto sulle località, come negozi, ristoranti e simili.

Google può aiutare i negozianti a rassicurare i propri clienti comunicando le  modalità di accesso in sicurezza al punto vendita. Nella schede GMB puoi usufruire degli attributi di Salute e sicurezza con cui puoi comunicare le disposizioni da te adottate per tutelare i clienti dalla diffusione del covid-19. Basterà aggiornare la scheda con informazioni come, l’utilizzo di mascherina e l’igienizzazione del punto vendita per dare una sicurezza in più ai tuoi clienti che saranno più tranquilli e a loro agio di venire da te. 

3. Valorizzare i prodotti del tuo sito e-commerce o struttura locale

All’interno della scheda google puoi inserire le foto dei prodotti che offri sul tuo sito web, e se sei un’attività locale puoi inserire le foto della tua struttura evidenziando i particolari più accattivanti. Se un utente può fare la tua conoscenza da subito sarà felice di avviare il navigatore per raggiungerti perché gli hai anticipato cosa troverà una volta arrivato sul posto.

La Scheda Google è un vantaggio anche per aumentare la visibilità del tuo sito web. Ad esempio, se hai un blog con degli articoli interessanti puoi inserirli qui cogliendo così l’occasione di aumentare la visibilità, il traffico e la lettura dei tuoi contenuti, nonché la conoscenza dei servizi o prodotti che offri. Vedi, con un solo strumento riesci a raggiungere più obiettivi importanti.

4. Aumentare la visibilità di tutte le sedi della tua attività 

Hai un ristorante di cucina messicana a Roma, Torino, Napoli e Milano? Puoi aggiungere le tue sedi alla scheda Google così, quando un utente ricerca questo tipo di cucina in una di queste località potrai apparire come risultato di ricerca. 

Questa operazione è molto semplice e consente di creare massima visibilità alla tua azienda in più occasioni. Sarà sufficiente andare nella sezione “Gestisci sedi” nella tua dashboard, cliccare “Aggiungi una singola sede” e aggiungere così le tue sedi con tutti i dati relativi alla località. Per ogni sede indica le informazioni importanti come foto, orari di apertura e chiusura, i vari servizi offerti e via discorrendo.

5. Applicare nuove opzioni di consumo: ritiro e consegna

Le modalità di acquisto e consumo sono cambiati. Molti consumatori esprimono preferenze diverse sui metodi di consumo, consegna o ritiro dei loro acquisti. Puoi venire incontro a queste esigenze aggiornando un altro attributo di Google My Business: il “click and collect”. Così puoi comunicare ai clienti che nel tuo locale sono disponibili diverse opzioni di consumo e acquisto.

Questo attributo non è disponibile per tutti i negozi. Ad esempio se sei un Parucchiere è evidente che sarà necessario raggiungerti per usufruire del servizio, tuttavia se vendi anche prodotti, puoi aggiungere una nuova categoria all’interno della Scheda Google sbloccando questo attributo. Se sei invece un ristorante che può effettuare la consegna a domicilio, allora puoi specificare da subito questo attributo nella tua scheda.

6. Accessibilità da ogni device: pc, mobile e tablet

Quando un utente effettua una ricerca locale spesso e volentieri lo fa da mobile. Google My Business  è già responsive. Si adatta perfettamente ad ogni device senza che tu debba fare alcunché. Questo vuol dire che, se l’utente accede alla scheda tramite il proprio smartphone, potrà leggere tutte le informazioni sulla tua attività senza difficoltà di lettura o visualizzazione. É un’aspetto importantissimo perché gran parte delle persone naviga da mobile non solo per fare ricerche, ma anche per effettuare gli acquisti e via discorrendo. 

7. Migliorare il rapporto con i clienti 

Con Google My Business puoi gestire e rispondere alle recensioni e valutazioni dei clienti. Questa per te è una opportunità enorme in termini di fidelizzazione e customer care. La tua risposta alle recensioni dei clienti è un chiaro segno del fatto che nutri interesse e ci tieni alle opinioni che le persone esprimono sul tuo conto. Inoltre, le recensioni dei clienti sono fondamentali per generare fiducia nei tuoi confronti e aumentare la tua visibilità. Più raccogli feedback positivi e stimoli il dialogo più aumenti le probabilità di acquisire nuovi visitatori e clienti. 

8. Aggiornare sull’apertura e chiusura dell’attività

Da cliente anche tu avrai provato il fastidio di arrivare in un posto e scoprire che fosse chiuso per festività o altre ragioni. Per ovviare a questa spiacevole sensazione di rimanere delusi puoi utilizzare Google Business Profile per indicare chiaramente gli orari di apertura, chiusura e orari speciali relativi alla tua attività. 

Tenere aggiornata questa sezione è strategico al fine di soddisfare le aspettative dei visitatori delle tua scheda e, indubbiamente consente di evitare spiacevoli sorprese quando la tua serranda rimane chiusa.

9. Personalizzazione delle informazioni

Abbiamo elencato solo alcune delle opportunità che offre questo meraviglioso strumento gratuito messo a disposizione da Google. Vogliamo sottolineare anche che in base all’attività che svolgi puoi personalizzare la tua scheda Google mettendo in risalto caratteristiche che possono davvero fare la differenza.

Se hai un’hotel potrai aggiungere l’attributo relativo alla presenza del “wi-fi” oppure le opzioni di prenotazione. Se hai un ristorante potrai evidenziare il tuo menù, attraverso l’editor dei menu e dei servizi per renderli chiari, trasparenti e visibili fin da subito. Le opzioni di attributi sono tanti e specifici per ogni tipologia di attività locale.

Non perdere l’occasione di farti trovare dai nuovi clienti, contattaci e ti aiuteremo a realizzare una scheda Google performante e d’impatto!

blank

Come cancellare una recensione su Google

Abbiamo appena parlato della Dashboard e di tutte le sezioni che la compongono. Una delle più rilevanti ai fini delle visibilità di un’attività su Google My Business è quella dedicata alle recensioni. Ma è anche la parte della Dashboard che non dipende da te ma dagli utenti che visitano il tuo locale e sperimentano i tuoi servizi e scelgono di lasciare un feedback. È una sezione delicata.

Può capitare di ricevere recensioni negative su Google, ma queste dovrebbero essere poche e sporadiche, in caso contrario possono avere un effetto altamente svantaggioso per il tuo business e spingere altri possibili clienti ad evitare il tuo locale e servizi.

Cancellare le recensioni negative non è considerata una pratica leale, se queste sono veritiere ed esprimono un’opinione, seppur controversa, da parte di una persona che ha usufruito dell’attività. Ma quando queste sono false (purtroppo può capitare) o ledono e offendono gravemente l’identità Google stesso può fornire la possibilità di cancellare la recensione negativa, poiché queste non rientrano con le norme d’uso del servizio.
Se la recensione è stata scritta per arrecarti un danno e include informazioni non reali puoi fare una segnalazione a Google per richiedere la cancellazione. Per farlo hai due procedure simili per computer o smartphone e tablet. Da questi ultimi puoi avviare l’app Google my Business e accedere all’account, cliccare sul pulsante (≡) e selezionare la voce Recensioni dal menu. Cerca la recensione che vuoi segnalare, clicca sul simbolo dei tre puntini in corrispondenza e fai tap sulla voce Segnala recensione dal menu.

Dal Computer devi recarti sulla pagina delle schede legate al tuo account e cliccare sulla voce Gestisci sede. Troverai la sezione Recensioni in cui compaiono tutte le recensioni ricevute, individua la recensione che intendi segnalare, clicca simbolo dei tre puntini e poi su Segnala dal menu che si apre.

A termine di questa procedura dovrai attendere le tempistiche di Google, che generalmente nell’arco di qualche giorno prende in carico la richiesta e la elabora, soltanto se viene ritenuta opportuna la segnalazione.

Modificare l’Account Google My Business

È molto importante aggiornare gli orari e le informazioni presenti su Google Business Profile, soprattutto quando si prevedono chiusure per ferie, che sono novità fondamentali da comunicare prontamente ai clienti.

Gli utenti sono molto attenti alle ricerche su Google e quando si documentano di un servizio si rivolgono immediatamente al motore di ricerca. Le schede che compaiono sono fondamentali per orientarli nella scelta e condurli di fronte alla vetrina del tuo negozio o del tuo bar. Ma se trovassero chiuso sarebbe un vero peccato!

Durante le vacanze di Natale, Pasqua e chiusure estive puoi impostare un orario speciale, anche anticipatamente, indicando un orario diverso da quello normale. Per effettuare questa modifica si può procedere nel seguente modo:

  • Cliccare su “Informazioni” nella barra laterale di navigazione e successivamente nella sezione Orari Speciali;
  • Cliccare su “Conferma orari” in corrispondenza di una festività imminente oppure “personalizzare le date” e gli orari cliccando su “Aggiungi nuova data”;
  • Inserire gli orari di apertura e chiusura per la data inserita, ricordandosi di impostare su Chiuso se la sede resta chiusa tutto il giorno e di cliccare su “Apre” alle e selezionare 24 ore se la sede è aperta 24 ore su 24;
  • Confermare cliccando su “Applica”.

Cancellare Account Google My Business

È possibile cancellare un account Google My Business? Certo, com’è possibile cancellare un account Google Maps. Forse l’attività ha chiuso o ha cambiato sede e non è più necessario farla comparire sulla mappa di Google. Se hai compreso come funziona Google Maps non sarà difficile per te apprendere la procedura per cancellare la scheda. Vediamo prima la procedura per Google My Business e successivamente quella per Google Maps.

Per rimuovere la scheda Google My Business segui questi passaggi:

  • Connettiti al tuo account ed entra nella Dashboard
  • Seleziona Informazioni dal menù a sinistra
  • Clicca su Chiudi o rimuovi questa scheda > Rimuovi scheda > Rimuovi

Se sei proprietario di più sedi puoi cancellarle direttamente dall’elenco delle sedi. Seleziona quelle che vuoi eliminare e clicca su Azioni > Rimuovi sedi > Rimuovi.

Per cancellare la scheda Google Maps puoi:

  • Accedere a Google Maps dal computer
  • Individuare la sede
  • Cliccare su Suggerisci una modifica
  • Contrassegnare la sede come “Questo luogo è stato chiuso definitivamente o non è mai esistito” e indicare la motivazione
  • Cliccare un Invia

Successivamente Google esaminerà la richiesta inviata e ti invierà una email per confermare o meno l’avvenuta cancellazione.

Assistenza per Google My Business

Come tutti i servizi messi a disposizione da Google, anche Google My Business ha il suo punto di forza in una certa intuitività. Per sfruttarlo al meglio, anche collegandolo ad altri strumenti e piattaforme come Google Ads o Facebook è necessario avere un buon background e un bagaglio di conoscenze utili per ottimizzarlo e renderlo funzionale ad accrescere la visibilità del brand.

Google mette a disposizione una guida, raggiungibile dalla sezione Assistenza nella sidebar di navigazione. La sezione presenta risposte alle domande più frequenti, un forum visitabile e un form per la richiesta di contatto.

Se invece hai bisogno di un’assistenza specializzata per utilizzare al meglio il tuo account Google My Business puoi rivolgerti a professionisti a cui affidarne la gestione. InConnect è a tua disposizione per una consulenza gratuita.

blank

In conclusione

Se gestisci un negozio fisico o un’attività al domicilio creare il profilo dell’attività su Google potrebbe aiutarti a farti conoscere e raggiungere dai potenziali clienti interessati ai tuoi prodotti o servizi.

La Scheda Google è uno strumento utile non solo per le piccole attività, ma anche per aziende di grandi dimensioni. Infatti, grazie alle molteplici funzionalità puoi gestire più sedi della tua attività in modo semplice ed intuitivo, garantendo così visibilità in ogni touchpoint con i clienti.

Puoi utilizzare il profilo dell’attività su Google per gestire in modo veloce le comunicazioni e informazioni della tua attività che viene visualizzata su Google Search e Google Maps. Inoltre, le attività verificate su Google hanno il doppio delle probabilità di essere considerate affidabili, questo proprio perché le persone si fidano di Google.

Google My Business o Profilo dell’attività è una occasione da non perdere per evidenziare meglio chi sei, dove ti trovi e cosa puoi offrire alle persone. É un modo perfetto per mettere in primo piano cosa troverà il cliente se cerca i tuoi servizi o prodotti.

Se vuoi mostrare sul web informazioni sul tuo conto, interagire con i clienti o attirarne dei nuovi contattaci. Possiamo aiutare la tua attività a crescere, ottenere più visibilità e acquisire più clienti grazie all’ottimizzazione SEO Local. E se lo desideri possiamo aiutarti creando annunci basati sulla posizione con le campagne di Google Ads in modo da farti raggiungere da un pubblico ancora più vasto.