Real time marketing: come cresce un brand

real-time marketing

Adoperare il real time marketing nella tua strategia di vendita permette di sfruttare tutti i vantaggi che quest’ultima è in grado di offrirti. Il real-time marketing ti aiuta a distinguerti realmente dai tuoi competitor e, una volta che lo avrai inserito nel tuo piano editoriale, sarà in grado di far crescere la tua azienda.

Usare il real-time marketing significa fare in modo che la tua opinione su un determinato argomento possa fare la differenza. Inoltre, permetterà al tuo brand di conquistare nuovi clienti.

Cosa è il real time marketing?

cosa è real-time marketing

Il real-time marketing è una branca della comunicazione aziendale che si basa sulle competenze dei brand e sulla loro capacità di rispondere agli eventi velocemente e in tempo reale. Il creator di un contenuto di instant marketing deve essere in grado sfruttare le notizie di tendenza, le tematiche appena accese e ancora calde o le ricorrenze importanti. Tutto ciò, con l’obiettivo di creare una pubblicità in grado di catturare l’attenzione degli utenti, attirarli verso di sé e trasformarli in potenziali futuri clienti.

Il marketing real time è una vera e propria strategia di vendita, che si pone l’obiettivo di incrementare la brand awareness. Ossia, il riconoscimento, sia del prodotto che dell’intera azienda, all’interno del mercato da parte dei consumatori. Inoltre, persegue l’obiettivo di fidelizzare e di attrarre nuovi clienti.

Anche detto instant marketing, è un marketing che basa la sua potenza sull’istantaneità: una variabile che può incrementare le possibilità di viralità e quindi di raggiungere una maggiore fetta di pubblico.

blank

Le caratteristiche di un buon contenuto di real time marketing

contenuto di real-time marketing

La prima caratteristica di un contenuto di instant marketing ottimale è la tempestività. È importante raccontare un evento recente o un tema intorno al quale è ancora aperto un dibattito, del quale si sta parlando molto in un determinato momento. Real-time marketing significa, soprattutto, velocità nell’esporre la propria opinione. Il modo migliore per raggiungere più pubblico è quello di rispondere in tempo reale a ciò che esso desidera sapere. Dare alle persone ciò che desiderano e ciò che più li attrae è la chiave per trasformare il pubblico in consumatori.

Real time marketing esempi: le notizie principali a cui il creatore di un contenuto di real time marketing deve affidarsi sono, ad esempio, gli eventi aziendali e quelli locali, ma anche gli anniversari o le giornate mondiali. 

Ulteriori esempi di RTM derivano dalle interazioni con i consumatori o rientrano nell’analisi predittiva, ovvero nelle capacità di un marketing content creator di prevedere gli interessi degli utenti e di anticipare i possibili trend futuri, alcune volte anche con l’aiuto della racconta dei dati tramite l’intelligenza artificiale. È importante anche tener conto delle notizie e degli eventi dell’ultimo minuto e rispondere ad essi con prontezza, con contenuti veloci, istantanei e che si adattino all’immagine del brand stesso.

Oltre alla tempestività, un buon contenuto di instant marketing deve essere incisivo, arrivare al pubblico nel modo giusto e nel momento più opportuno, colpirlo senza esagerazioni, usando l’ironia o suscitando emozioni per ottenere subito un interesse forte e immediato. Numerosi studi ed esempi hanno dimostrato quanto sia fondamentale raggiungere il pubblico tramite il risveglio dei loro sentimenti, perché suscitare emozioni significa penetrare in modo più profondo e, quindi, essere ricordati nel più lungo periodo.

Infine, la parola chiave di un buon contenuto di real time marketing, ma in generale per qualsiasi contenuto che un brand sceglie di diffondere, è soprattutto la coerenza.

Il contenuto che un brand diffonde deve essere in linea con i principi, i valori e la mission a cui ciascuna azienda ha scelto di legarsi. Creare contenuti che rispondono agli eventi più recenti, ma che entrano in contrasto con i valori saldi di un brand, non è la scelta più opportuna. Questa decisione potrebbe, infatti, generare un effetto inverso, correndo il rischio di perdere sia i clienti già fidelizzati sia la credibilità che è stata costruita nel tempo.

Due tipi di contenuti di real time marketing

tipologia real time marketing

Il base alla prevedibilità e alla possibilità di pianificare un evento, possiamo distinguere due tipi di contenuti di real marketing.

Nel primo caso possiamo parlare di un contenuto responsivo. Pensiamo ad un evento imprevedibile, come potrebbe essere, ad esempio, un lutto o l’annuncio di una nuova scoperta. Sono tematiche alle quali un brand deve saper rispondere con prontezza e tempestività. In questi casi, generalmente, è impossibile pianificare un contenuto o programmare un calendario editoriale che lo contenga, conoscendolo già in precedenza. Risulta, quindi, fondamentale la rapidità nel creare e divulgare i contenuti, nel modo più immediato ed originale possibile.

Nel secondo caso, invece, si parla di un contenuto proattivo. Pensiamo al caso di un evento già programmato in anticipo, come una giornata aziendale, locale o nazionale; come potrebbero essere alcuni anniversari o ricorrenze anche mondiali. In questo caso, è possibile programmare facilmente un calendario e creare contenuti ad hoc con largo anticipo, studiando anche intere campagne di real-time marketing da poter inserire nel piano editoriale dell’azienda.

È davvero efficace il real time marketing?

blank

In un sondaggio condotto dall’Istituto IPSOS (marzo 2020), il 65% delle persone intervistate ha dichiarato di apprezzare maggiormente le aziende in grado di essere attive e di prendere posizione su tematiche sociali, politiche e culturali. Molti consumatori hanno infatti sostenuto di scegliere un brand rispetto ad un altro, anche in base allo schieramento sociale dell’azienda.

Dunque funziona il real-time marketing per un brand?

La risposta è sì, e scegliere di non utilizzarlo significa rinunciare ad un’ampia percentuale di potenziali nuovi clienti.

Dove funziona l’instant marketing?

come funziona real-time marketing

Il real-time marketing trova il suo posto soprattutto nell’ambito dei Social Network, grazie alla loro caratteristica intrinseca della tempestività. Funziona bene anche su altri mezzi di comunicazione come Internet e mezzi tradizionali come TV, radio e carta stampata.

Questo genere di campagne aiutano un’azienda a catturare l’attenzione di un utente, stimolarne la curiosità, spingendolo ad interagire e ad approfondire. Un potenziale nuovo cliente che si trova di fronte ad un contenuto di instant marketing potrà divertirsi oppure emozionarsi, potrà riflettere o sentirsi parte di un brand perché una pubblicità richiama una tematica a cui egli tiene. Sarà, così, portato a cercare di scoprire l’azienda ed il brand:e questo porterà alla fidelizzazione e al conclusivo acquisto del prodotto.

blank

In conclusione

Pensi che la tua azienda non sia indicata ad una campagna di real time marketing perché occupa un settore non adatto? E se ti dicessimo che anche alcune agenzie funebri hanno deciso di adottarla? Possiamo, dunque, dire che qualunque azienda può mettere in atto l’instant marketing, a patto che sia in grado di farlo nel modo giusto.

Hai un’azienda e vorresti provare a mettere in pratica quello che hai letto fino ad ora, ma non sai come fare? Noi siamo pronti ad aiutarti a valutare se il real-time marketing è l’alternativa giusta per la tua azienda e per il tuo target di riferimento. Contattaci per una consulenza gratuita.