La guida su come scegliere i migliori temi WordPress

temi per wordpress

Negli articoli precedenti hai potuto scoprire le potenzialità di WordPress, il CMS più usato di sempre.

Nel creare un sito web, la prima cosa importante da fare riguarda la scelta del tema WordPress da utilizzare. Il tema perfetto non solo influenza l’aspetto estetico del sito, ma anche le funzionalità che si avranno a disposizione.

Vediamo nel dettaglio tutto quello che devi sapere sui temi WordPress.

Se hai bisogno di chiedere un consiglio, il team di InConnect specializzato nella realizzazione di siti wordpress è a tua disposizione con un semplice click.

Temi WordPress: come faccio a scegliere?

Non esistono dei canoni universali per scegliere il tema giusto, poiché molto dipende da quelle che sono le tue esigenze ed il tipo di sito che vuoi realizzare. Non dimenticare anche che, il tema ideale non solo deve essere compatibile con i dispositivi mobili, ma deve adattarsi ad ogni tipo di schermo.

Tra cose da non sottovalutare vi è anche l’ottimizzazione, perché il tema influisce sulle prestazioni del sito e questo fa la differenza nel posizionamento sui motori di ricerca.

Quando si tratta di scegliere i migliori temi WordPress, ci sono alcune domande importanti che devi prima porti. Tra queste:

Che tipo di sito web voglio costruire?

Non tutti i temi si adattano a ogni tipo di attività. Ad esempio, se gestisci un sito Web di notizie, idealmente avrai bisogno di un tema su misura per tale scopo.

Voglio predisporre temi gratis o premium?

Sappi, che sono disponibili temi sia gratuiti che a pagamento, quindi assicurati di sapere se hai spazio nel tuo budget per un tema premium.

Di quali plugin ho bisogno?

Devi assicurarti che il tema scelto supporti i tuoi plugin indispensabili. I migliori temi WordPress dovrebbero supportare tutti i plugin più diffusi.

blank

Temi wordpress free

Esistono temi gratuiti alla portata di tutti e temi a pagamento personalizzabili e con più funzioni, in questo caso bisogna saper cercare bene la soluzione perfetta per le tue esigenze.

Per ciò che riguarda i temi gratuiti, WordPress dispone di una directory dove è possibile cercare circa 8000 temi specifici, vedere quelli più recenti e popolari ed è possibile effettuare una ricerca mirata in base alle caratteristiche del tema che ti interessa di più.

Usare temi gratuiti per creare un sito web non è il massimo, però questi ultimi hanno il vantaggio di farti risparmiare soldi. Nel lungo periodo, tuttavia, potranno causare problemi al progetto, quindi prudenza quando scegli. Ci sono alcune ragioni per cui sconsiglio di utilizzare i temi gratuiti per WordPress.

Prima di tutto, la maggior parte dei temi wordpress free possiedono un codice criptato dal nome Base64, che potrebbe contenere Malware, ossia javascript molto pericolosi, utilizzati dagli hacker per attaccare in modo indisturbato il tuo sito web o server.

Inoltre, I temi e plugin free possono racchiudere virus dannosi anche per i tuoi file, quindi prima di scegliere l’opzione gratuita ti consiglio di avere la massima prudenza.

Un altro svantaggio dei temi gratuiti WordPress è che, molto spesso, dopo essere stati creati non vengono mai aggiornati. Nel tempo, dunque, il tema può diventare obsoleto causando gravi problemi di compatibilità, e soprattutto di vulnerabilità de tuo sito web.

Temi wordpress premium

Nel caso di temi a pagamento esistono marketplace che raccolgono diversi temi a pagamento. Tra i più noti ed utilizzati vi sono Themeforest e Template monster.

Queste ultime sono, di fatto, delle piattaforme molto fornite dove oltre ai temi è possibile trovare tante risorse utili per creare il proprio sito web. Nella pagina relativa ai temi è possibile conoscere il prezzo di vendita di un tema e, soprattutto, la valutazione degli altri utenti. Inoltre, puoi vedere la data di creazione e l’ultimo aggiornamento eseguito.

Per cercare il tema ideale su entrambe le piattaforme hai la possibilità di impostare dei filtri in relazione alle caratteristiche e alla funzionalità del tema, con la possibilità di ricercare temi in base alla compatibilità con una versione specifica di WordPress.

Nella scelta del tema giusto, bisogna tener presente diversi aspetti; quello più importante è che deve adattarsi ed essere compatibile con il tipo di sito che si sta creando. Non bisogna considerare solo ed esclusivamente l’aspetto estetico, ma anche le funzioni, i moduli e gli elementi che il tema mette a disposizione, soprattutto se l’interesse è quello di rendere WordPress reattivo e veloce.

Ti faccio presente, inoltre, che da Maggio 2021 la velocità del sito è uno dei fattori di ranking per ottenere un buon posizionamento su Google. Per poter scegliere il tema WordPress più veloce la prima cosa da fare è eseguire dei test sulle demo dei vari temi. Inoltre, non bisogna dimenticare di controllare la compatibilità del tema con i plugin di WordPress.

Ricercare un tema che venga aggiornato costantemente è fondamentale non solo per la sicurezza di wordpress, ma soprattutto per evitate vulnerabilità e attacchi hacker.

Potrebbero interessarti anche:

Core Web Vitals 2021: l’User Experience come fattore di ranking

7 modi per mettere in sicurezza un sito WordPress

blank

Ecco alcuni dei migliori temi per WordPress

Astra

blank

Astra è un tema multiuso elegante e moderno. È altamente personalizzabile, e permette di adattare il tema scelto al tuo stile. Vanta, inoltre, una perfetta integrazione con strumenti popolari come Yoast e WooCommerce; ed è incredibilmente leggero, il che significa che è costruito appositamente per una velocità del sito web ottimale.

Scopri di più su Astra.

Divi

divi tema

Divi si autodefinisce il “tema WordPress più popolare al mondo” ed è facile capire perché.

Divi predispone una serie di potenti strumenti di modifica che ti consentono di personalizzare il tema al massimo. Include migliaia di modelli di design predefiniti ed oltre 18 layout pre impostati. Il suo design è altamente reattivo.È un must per i siti web di tutti i tipi.

Il tema WordPress Divi è ottimo per creare siti vetrina. Inoltre, include un integrazione nativa per coloro che voglio realizzare un e-commerce.

Scopri di più su Divi.

OceanWP

OceanWP

OceanWP è un tema gratuito, ma questo è solo uno dei motivi per cui è uno dei migliori temi WordPress per il 2021.

Quest’ultimo è dotato di potenti funzionalità e ha persino i suoi plug-in complementari per estendere le funzionalità del tuo sito web.

OceanWP è ben mantenuto, con supporto e aggiornamenti regolari. È un’ottima opzione soprattutto per chi cerca un tema gratuito.

Scopri di più su OceanWP.

Enfold

Enfold

Un’altra grande opzione multiuso è Enfold. La sua qualità è controllata da Envato e viene fornita con 6 mesi di supporto.

È estremamente facile da usare; è pratico e veloce da configurare e ci sono molte demo per aiutarti a familiarizzare con le sue potenti funzionalità. Cosa si può volere di più?

Scopri di più su Enfold.

Avada

avada

Avada Website Builder è il tema WordPress più venduto sul mercato ed è stato ininterrottamente per 7+ anni. Oltre 600.000 principianti, professionisti, agenzie, aziende e creativi si affidano ad Avada per la totale libertà di progettazione. La parte migliore è che puoi progettare qualsiasi cosa senza dover toccare una singola riga di codice

Scopri di più su Avada.

Considera questi fattori per scegliere il tema perfetto

Ci sono molteplici fattori che possono essere presi in considerazione prima di acquistare o scaricare un tema, ti elenco i più importanti.

Numero di download e recensioni

Quando si scelgono i temi per il proprio progetto bisogna tener presenti due aspetti: il numero di download e recensioni.

Un numero elevato di download è correlato positivamente con la buona qualità del tema; mentre, le recensioni legate al tema dimostrano la considerazione sul tema degli utenti più attivi.

Opzioni di supporto

Sono da tenere in considerazione anche le opzioni di supporto. Proprio qui rientra la distinzione tra temi gratuiti e premium. Con il tema premium l’acquirente ha a disposizione dei canali prioritari per il supporto, mentre con un tema gratuito bisogna bisognerà tenere conto del forum di aiuto predisposto dalla directory WordPress.

Acquistare un tema premium è vantaggioso in quanto vi è un supporto di 6 mesi rinnovabile degli sviluppatori, pronti ad aiutare l’utente con le problematiche o con le personalizzazioni del template.

Layout Responsive

Con il termine Layout Responsive si fa riferimento al ridimensionamento degli spazi del sito in base allo spazio che si ha a disposizione, in modo da avere una visualizzazione sempre ottimale.

Il presupposto è che il sito deve essere visibile su schermi diversi, da quello del semplice computer a smartphone e tablet. Layout Responsive è un aspetto importante, di fatto, negli ultimi tempi, Google ha imposto diverse penalizzazioni per i siti che non adeguano il proprio Layout con l’obiettivo di rendere l’esperienza utente da mobile ottimale.

Compatibilità con i giusti plugin

Nella scelta del tema giusto bisogna controllare la compatibilità del plugin con quelli che sono gli obiettivi del sito. Per i siti e-commerce in WordPress, come prima cosa, bisogna verificare la compatibilità con WooCommerce, il plugin più diffuso nel caso di shop online.

Se ci troviamo alle prese con siti multilingue diversi temi optano per la compatibilità con WPML o Polylang. La compatibilità di questi due plugin con il tema scelto è essenziale per poter funzionare in modo ottimale.

Per i forum online, invece, bisogna verificare la compatibilità con bbPress.

Template pronto per le traduzioni

Spesso i temi scelti si presentano in inglese. Per tradurre tutti gli elementi che lo compongono bisogna optare per uno translation-ready in modo che possa essere tradotto con l’aiuto di Poedit.

Compatibilità con le ultime versioni PHP e  WordPress

E’ importante scegliere un Tema aggiornato (possibilmente in continuo aggiornamento) per evitare problemi di compatibilità con le ultime versioni WordPress e le ultime versioni PHP.

Se il tuo tema non è aggiornato, in poco tempo diventerà obsoleto e potrà causare problemi di compatibilità, nonché rischi di vulnerabilità e gravi bug di sicurezza.

blank

Conclusioni

Scegliere un buon Tema WordPress per il tuo progetto richiede molta attenzione. Con questo articolo hai constatato che non solo bisogna prestare attenzione alla grafica, ma anche alla reattività del tema in relazione agli obiettivi che si propone di realizzare il tuo sito web o e-commerce.

Se sei in procinto di creare un tuo sito internet o realizzare un e-commerce per vendere online ed aprirti al grande pubblico del web, puoi affidarti al team di InConnect. Avrai a tua disposizione la nostra squadra esperta nella realizzazione di siti WordPress pronta ad assisterti in ogni esigenza.