Come creare articoli efficaci per il tuo blog con la scrittura seo

creare articoli efficaci per il tuo blog con la scrittura seo

La scrittura Seo fa parte della strategia della consulenza Seo, e può essere applicata a tutti i contenuti che si trovano sul web, tra cui il blog, al fine di migliorare il loro posizionamento nel motore di ricerca. I contenuti online sono sempre più vasti, quindi per valorizzarli bisogna cercare di utilizzare al meglio le tecniche della scrittura Seo.

Nei paragrafi sottostanti analizzeremo le regole principali e tutti gli accorgimenti su come si scrive un articolo ottimizzato Seo.

Cos’è la scrittura Seo

La Search Engine Optimization ha l’obiettivo di migliorare il ranking (posizionamento) attraverso l’aumento del traffico organico sui motori di ricerca più conosciuti (Google, Yahoo). Le tecniche della scrittura Seo sono on-line e off-line, cioè comprendono attività svolte nel sito e attività svolte su elementi esterni al sito.

I testi ottimizzati Seo hanno buone possibilità di posizionarsi nelle prime pagine del motore di ricerca, ma non bisogna considerare solo le regole della scrittura Seo. L’obiettivo principale di un testo è quello di essere letto, quindi è importante non dimenticare cosa interessa ai lettori.

L’approccio Seo rappresenta quindi un importante elemento per ottenere un blog di successo. Tuttavia, anche se il tuo articolo dovesse essere ben scritto e Seo oriented, se non incontra gli interessi degli utenti, potrebbe essere penalizzato e non raggiungerai i risultati desiderati.

Il primo importante passo, perché il tuo articolo abbia successo, è quello di trovare un equilibrio tra le esigenze dei lettori e quelle del motore di ricerca.

Vediamo nel concreto quali sono le buone pratiche da tenere a mente quando si scrive un testo ottimizzato Seo.

Scrivere un articolo Seo Oriented

blank

Prima di addentrarci nelle regole proprie della scrittura Seo, l’elemento principale a cui devi porre attenzione è la qualità dei contenuti, nonché l’argomento. Infatti, i temi trattati devono essere attraenti e di qualità, soprattutto dovrebbero rispondere in maniera esaustiva alle query dei lettori.

Per capire quali sono gli interessi del tuo pubblico è necessario effettuare un’analisi Seo, attraverso degli appositi strumenti (ti consigliamo di rivolgerti ad esperti del settore).

Noi di Inconnect possiamo affiancarti nella produzione dei contenuti scritti secondo il Seo copywriting, per posizionare correttamente il tuo blog nei motori di ricerca.

Per produrre dei contenuti di qualità dovresti trattare argomenti in cui sei esperto, in cui possiedi molteplici competenze. Inoltre, essi dovranno essere rilevanti per il tuo business e coerenti con gli altri contenuti presenti nel tuo blog.

Per proporre articoli interessanti per la nicchia di mercato alla quale ti rivolgi, aggiornati sempre sulle novità e sulle tendenze del tuo settore. Ti consigliamo inoltre di redigere un piano editoriale, per capire meglio quali sono i contenuti che andrai a trattare e con quale successione.

Entrando più nello specifico della scrittura Seo, il processo più importante da compiere è l’analisi delle parole chiave, attraverso degli appositi strumenti professionali, per capire quali sono le keyword più utilizzate nel settore.

Inoltre, la ricerca delle parole chiave può esserti molto utile per orientare la scrittura del tuo articolo e per focalizzarti sugli argomenti che riscontrano più successo.

Oltre le keyword, un altro importante indicatore è la Search Intent (l’intento di ricerca), ovvero la motivazione che spinge l’utente a compiere quella determinata ricerca. Quindi concentrati anche sulle intenzioni di ricerca dei lettori, al fine di ottimizzare i contenuti e posizionarti nelle prime posizioni della Serp.

blank

Come scrivere in ottica Seo

blank

Per ciò che riguarda il vero e proprio processo di scrittura dei contenuti non esistono delle regole precise, ma ci sono alcuni accorgimenti che puoi seguire per ottimizzare il tuo blog:

  1. Crea una scaletta da seguire durante la stesura dell’articolo con tutti i temi che vuoi trattare, ti aiuterà a mantenere la concentrazione sugli argomenti più rilevanti.
  2. Scrivi una buona introduzione, interessante e coinvolgente, per invogliare il lettore a proseguire la lettura dell’articolo. L’introduzione è molto importante perché fornisce un’anteprima di tutti gli argomenti che tratterai nel testo e anche per l’ottimizzazione Seo, perché è la parte in cui dovrai inserire la parola chiave principale.
  3. Inserisci un titolo Seo attraente, che possa attirare subito l’attenzione degli utenti. Il titolo non deve essere troppo lungo ed è fondamentale che contenga la parola chiave prescelta.
  4. Inserisci link interni in una parte del testo che puoi correlare ad un altro articolo presente nel tuo blog, è molto utile per migliorare l’indicizzazione della tua pagina da parte dei motori di ricerca.
  5. Introduci immagini nel tuo articolo, inserendo un titolo e una descrizione ottimizzate Seo. Le immagini, infatti, oltre ad essere un elemento che apporta un valore aggiunto al testo, sintetizzano gli argomenti e migliorano la lettura. Cerca di non inserire immagini troppo grandi per evitare di appesantire la pagina, e ricorda di immettere un testo alternativo durante il caricamento.
  6. Inserisci le call to action per invitare i lettori a compiere un’azione. Di solito le CTA richiedono agli utenti di fare qualcosa, come ad esempio inserire un commento o condividere l’articolo.
  7. Agevola l’esperienza da mobile, ottimizzando i contenuti per i dispositivi portatili. La maggior parte degli utenti visualizza i contenuti tramite smartphone, quindi fai in modo che il tuo blog sia chiaro ed intuitivo come da computer.
  8. Aggiorna i vecchi contenuti, in modo che siano sempre innovativi e moderni. Anche se il contenuto dell’articolo è ancora attuale, è importante aggiornarli per renderli sempre visibili ai motori di ricerca e agli utenti.
  9. I paragrafi del testo non devono essere troppo lunghi, ma dovrebbero assumere un layout che faciliti la lettura agli utenti. Cerca di separare i periodi troppo estesi e di “spezzare” i paragrafi in più parti, utilizza bene la punteggiatura ed evidenzia le parole chiave in grassetto.

Ottimizzare gli articoli con le tecniche Seo

Ottimizzare gli articoli con le tecniche Seo

Le piccole accortezze che vi abbiamo proposto nel precedente paragrafo sono essenziali per scrivere un buon articolo, che sia coinvolgente e che rispetti i principi della scrittura Seo. Ma questi non sono gli unici.

L’ottimizzazione Seo comprende delle tecniche ancora più specifiche per la produzione dei contenuti. Sono concetti più caratteristici della materia, quindi, almeno che tu non sia un Seo copywriter, è del tutto normale che non conosca questi elementi.

  • Titoli dei paragrafi: i titoli dei paragrafi (h1) devono contenere la parola chiave principale al loro interno. Se ad esempio il tuo articolo parlerà di come scrivere un post ottimizzato Seo, il titolo dovrà contenere le parole chiave “post ottimizzato Seo”;
  • Sottotitoli: i sottotitoli (h2) hanno lo scopo di descrivere meglio il titolo. Qui puoi utilizzare anche altre parole chiave oltre a quella principale;
  • Le immagini: ottimizza le immagini, l’Alt Tag e la descrizione con parole chiave che riprendano il contenuto del paragrafo;
  • L’Url: inserisci le parole chiave anche all’interno dell’Url e prediligi un Url breve e scritto con chiarezza;
  • Title: è il titolo che compare nella pagina dei risultati di ricerca (Serp), ed è fondamentale che vi venga inserita la parola chiave principale;
  • Meta description: la descrizione segue il Title, ed è importante che anche qui ci sia parola chiave principale. La descrizione deve essere accattivante e attirare l’attenzione degli utenti, così come il titolo;
  • I tag: sono delle etichette composte da una o più parole, che servono a classificare i contenuti, a descriverli e a raggrupparli;
  • Le categorie: servono ad organizzare tutti i contenuti che ci sono all’interno di un blog, che solitamente vengono divisi per macroargomenti.

Considerazioni finali

In questo articolo ti abbiamo fornito alcune semplici regole che puoi seguire per ottimizzare gli articoli del tuo blog.

Adesso che sai scrivere contenuti ottimizzati Seo, non ti resta che promuoverli ed aspettare che salgano nelle prime posizioni del motore di ricerca.

Il nostro consiglio è mantenere sempre alta la qualità dei tuoi contenuti, di trattare sempre temi che interessano al tuo pubblico e di rimanere sempre aggiornato.

Questo perché gli algoritmi dei motori di ricerca cambiano velocemente, quindi devi essere in grado di mantenere attivo il traffico anche grazie ad altri elementi oltre che all’ottimizzazione Seo.

La nostra agenzia concentra tutte le sue attività sulla scrittura dei contenuti in ottica Seo.

Se hai bisogno di una consulenza o semplicemente vuoi farti una chiacchierata con noi, saremo felici di ascoltarti, contattaci qui.