6 Social Network per aumentare le vendite del tuo e-commerce

social-network-per-aumentare-le-vendite-ecommerce

Instagram, Facebook, Pinterest, TikTok e LinkedIn sono i social network che puoi utilizzare per accrescere il tuo business online. Oggi puoi integrare anche un media come Whatsapp Business per migliorare le comunicazioni con i tuoi clienti. Le potenzialità del Social Commerce sono svariate e in questo articolo ne vedremo alcune.

Non c’è da sorprendersi che il social commerce in Italia sia cresciuto molto negli ultimi anni. I social hanno conquistato le persone e, per gli imprenditori rappresentano uno dei canali per aumentare le vendite online. Se da un lato ci sono persone che usano i social per intrattenersi, dall’altro c’è chi produce contenuti. Di fatto, tra tanti creator anche i brand hanno trovato un loro posizionamento all’interno di questi canali interattivi riscontrando non poco successo. 

Nell’ambito del Social Commerce puoi accrescere e migliorare i tuoi successi imprenditoriali con i social network e media. Parlando di commerce, non bisogna commettere l’errore di dimenticare che avrai bisogno di avere una struttura tua da cui far partire tutte le comunicazioni e le transazioni. 

Mettiamo caso, ti fai conoscere su Instagram, e vedi che le persone vogliono acquistare i prodotti che realizzi. Come li vendi?

Se non vuoi aprire un negozio tradizionale, il passo successivo sarà quello di aprirti il tuo e-commerce e avviare il business online. Puoi affidarti a noi di InConnect e realizzare insieme un sito web per raccontare la tua storia e aiutarti a vendere online.

In questo articolo intanto scoprirai quali sono i 6 Social Network che possono incrementare le tue vendite online.

blank

Cosa è il Social commerce

definizione-social-commerce

Con Social Commerce si fa riferimento all’estensione degli ecommerce in cui gli utenti possono acquistare prodotti e servizi attraverso le piattaforme social e web. Il vantaggio maggiore che offre è sicuramente la possibilità di realizzare una vetrina per la tua attività facendoti conoscere al pubblico.

I social possono essere degli ottimi canali di comunicazione e transazione da impiegare in diversi step della tua crescita imprenditoriale. Possono essere lo strumento con cui inizia il tuo percorso come imprenditore da cui poi sviluppi altri strutture come apertura di un negozio fisico o negozio online. Oppure, se hai alle spalle anni di attività commerciale, possono diventare un canale in più per raccontarti a nuovi clienti ed allargare il mercato. 

Puoi definire obiettivi concreti e misurabili nel tempo da perseguire sui social e ottenere un riscontro positivo sulla tua attività. Non dimenticare però, che aprire un canale online implica la definizione di una strategia concreta di digital marketing integrata per raggiungere gli obiettivi di business e aumentare le tue opportunità di crescita.

Grazie a Internet oggi sono presenti online miliardi di persone nel mondo. L’opportunità di avere visibilità in questo luogo virtuale non va trascurata soprattutto in questo periodo storico. 

Forti cambiamenti, crisi economica, Covid-19  hanno rivoluzionato le abitudini e  costretto a mettere in discussione modelli del passato e a cercare nuove opportunità commerciali.

Può interessarti anche: Come impostare una content strategy vincente

blank

Non solo social ma everywhere commerce

Tra le opportunità digitali, quello dell’e-commerce è stato un settore che ha subito una crescita accelerata, dettata da esigenze concrete nel dover rivedere i metodi distributivi, ma anche per venire incontro alle esigenze dei consumatori. 

Oggi, se anche tu desideri avviare una tua attività, in cui vendi prodotti oppure offri consulenze, puoi creare un tuo sito web professionale e incominciare a lavorare col digitale. Puoi sfruttare le logiche delle campagne SEO ottimizzando i tuoi contenuti e migliorando la tua visibilità sui motori di ricerca, raggiungere miliardi di utenti e crescere giorno dopo giorno.

All’interno di questo cambiamento epocale, non si possono non citare i social network; spazi caratterizzati da grande partecipazione e dialogo tra persone interessate a conversare, intrattenersi e creare relazioni. 

Sui Social Network l’utente ha un ruolo attivo e partecipe, infatti non è solamente un compratore, ma è anche diffusore di informazioni sul prodotto nella sua rete di contatti. Condividendo informazioni, opinioni e impressioni su un determinato prodotto ogni utente influenza la sua rete di persone e, contribuisce così a trasformarla in potenziali clienti. 

Oggi viviamo in un ambiente definito phygital. Un mondo in cui tutto è interconnesso e il digitale si fonde con il mondo fisico diventando un continuum lungo cui vivere la quotidianità. Mentre sei nel negozio, guardi una storia su Instagram, metti like ad un post che ti ha fatto ridere, rispondi al messaggio su Whatsapp, concludi l’acquisto, scatti una foto e via discorrendo. Siamo multi funzionali e multi device. E sembra incredibile ma, facciamo mille azioni contemporaneamente solamente con il nostro smartphone.

Everywhere commerce definisce infatti queste molteplici interazioni ed esperienze contemporanee. Molteplici funzioni, diversi canali, device, luoghi, situazioni in cui grazie al digitale si instaurano rapporti e relazioni differenti tra persone, e tra clienti e brand.

Social Behaviour: per un migliore business online

come-presidiare-social-network

La vendita di prodotti online apre una miriade di soluzioni, puoi creare un sito di vendita on line, come portali e-commerce o negozi Amazon. E le opzioni di guadagno e i canali per fare business, aumentare la visibilità e fidelizzare i consumatori che avrai a disposizione sono davvero molti. Infatti, in questo articolo parliamo di uno di questi: i social network. Questi ultimi coinvolgono ad oggi tutte le fasi che precedono e seguono l’acquisto, attirano l’utente, lo fidelizzano e sono il canale in cui si genera più spesso il passaparola.

I social network sono degli ambienti social. Si sono adattati alle logiche di marketing, tuttavia  la loro funzione è quella di intrattenere. Per questo quando si decide di presidiare i social come brand serve costruire una identità chiara e definita e diventare una vera e propria persona che ha un’opinione e la esprime.  Per avere successo sui social possiamo consigliare alcuni accorgimenti come:

  1. Pianifica la strategia: quale obiettivo vuoi perseguire, aumentare la brand awareness? Aumentale le vendite online? Generare più traffico sul tuo sito web? Per ogni obiettivo si definiscono azioni differenti in grado di raggiungerlo.
  2. Definisci i tuoi obiettivi in modo smart: pertanto ogni obiettivo deve essere misurabile nel tempo con i KPI, come ad esempio l’awareness che si rileva tramite i likes, traffic, engagement e via discorrendo.
  3. Condividi cosa sei come brand e business: sui social media le persone sono social e condividono solo se sei umano e coinvolgente. Lo diventi se condividi la tua storia. Racconta perché sei unico, quali sono i tuoi valori, prodotti e in che modo puoi essere utile alle persone. 
  4. Dedica tempo ai social media: il consiglio chiave è che se non hai tempo da dedicare ai social, aprire un canale non servirà a niente, piuttosto concentra le tue energie sul sito web e le azioni di marketing in quel settore. Ma se decidi di presidiarli allora condividi contenuti originali per creare e ingaggiare i tuoi fan.
  5. Ascolta la community: sui social si crea una sorta di open ended community in cui si comunica e si condivide. Ascolta i customers, capta il tipo di domande fanno, cosa vogliono sapere. I social sono  ottimi insights per pianificare strategie non solo sui SM ma anche sul tuo e-commerce.

I social network sono importanti nel processo d’acquisto online perché intrattengono, trasformando lo shopping in un’attività ricreativa, divertente e soddisfacente. 

Sui social le persone condividono con piacere i propri acquisti, parlano dei prodotti, scambiano opinioni ed esprimono consigli. Tuttavia, sappi che solo se sai elaborare una strategia vincente per promuovere il tuo business online non solo sui social media, ma soprattutto sul tuo e-commerce potrai ottenere risultati ottimali e durevoli nel tempo. Insomma, devi decidere a cosa dare priorità. I social sono uno dei canali che possono aumentare le tue vendite online, ma non sono il mezzo che le definiscono. Il tuo successo è definito anche dalla tua efficienza, dal rapporto con i consumatori, dalla comunicazione che metti in atto e vi discorrendo.

blank

Ecco i Social Network che possono aumentare le vendite

Una delle attività che puoi fare per capire se vale la pena delineare una strategia social è chiederti chi sono i tuoi clienti, cosa fanno prima di acquistare da te, qual è la giornata tipo che conducono. Delineare la giornata tipo del nostro utente consente di comprendere la sua vita e, dunque di capire in quale misura entrano in gioco i social network nella sua quotidianità.

Considera anche che tanto i social tanto i classici acquisti online vengono effettuati sempre più con lo smartphone. In alcuni casi si può addirittura parlare di coloro che, vengono classificati come forti utilizzatori di mobile sono in modalità always shopping. Non sono solo ad andare a fare shopping, ma è lo shopping ad andare con loro. Ad oggi, il mobile commerce di cui abbiamo parlato nei nostri precedenti articoli, non è solo una modalità di effettuare le transazioni, bensì un elemento integrato se non fondamentale nel processo d’acquisto dei consumatori digitali. 

Il mobile è uno strumento onnipresente a cui il consumatore fa affidamento e tramite cui svolge gran parte delle attività in modo multidevice e multifunzione.

Più del 50% di ricerche su Google da mobile è correlata ad un prodotto. Pertanto che tu decida di presidiare i social network o meno, ricordati che il tuo e-commerce deve essere progettato per rispondere in maniera perfetta al device mobile. In questo modo crei una User Experience ottimale in ogni caso.

Potrebbe interessarti anche: M-Commerce: nuove opportunità per vendere online

Come aumentare le vendite con Instagram Shopping

instagram-shopping

Il social che ha riscosso più successo a livello di social commerce è sicuramente Instagram. Grazie al tool Shopping, Instagram permette di pubblicare post con foto dei prodotti. Puoi taggare fino a 5 prodotti per immagine oppure fino a 20 prodotti nel caso di caroselli. É utile nel caso in cui ad esempio vendi prodotti di arrendo, realizzando foto con più prodotti sicuramente è utile per renderli visibili tutti in un solo post.

Agli utenti questo strumento piace poiché tramite un semplice tap possono accedere alle informazioni sui prezzi e sui prodotti. Se interessati possono premere sul tasto “Acquista ora” ed essere cosi indirizzati all’e-commerce. Il successo di questo strumento è dovuto anche alla versatilità e fluidità di navigazione sulla piattaforma. L’esperienza di shopping è gradevole, intuitiva e soddisfacente. Instagram shopping infatti semplifica molto il percorso d’acquisto dei consumatori, trasformando l’app in un negozio virtuale. 

Per poter avviare la tua vetrina su Instagram devi rispettare dei requisiti di base. Tra questi devi effettuare il collegamento del tuo account Instagram e creare il catalogo di prodotti.

Se hai un’attività locale, come ad esempio un ristorante. Le persone possono taggare la tua attività su questo social. Quindi da un lato puoi sfruttare la funzione “Cerca sulla mappa” di IG che permette di trovare negozi, ristoranti e altre attività nei dintorni. Dall’altro ovviamente se presidi questo canale puoi creare dialogo e maggiore interazione con la tua pagina.

Se invece non desideri creare una pagine su IG, puoi sempre affidarti a Google Profile Business (ex Google My Business) e, creando il profilo della tua attività su Google, puoi sfruttare le potenzialità di un tool completamente gratuito e sempre utile per promuovere la tua attività online.

Puoi scoprire anche: Google Business Profile: come funziona e perché usarlo

Facebook: quali vantaggi di facebook marketplace

negozio-facebook

Facebook marketplace offre la possibilità agli utenti di vedere degli annunci privati o di creare dei gruppi con finalità di vendita. A differenza di IG,  Facebook (o meglio Meta) si differenzia leggermente, poiché non prevede la diretta transazione sulla piattaforma, ma genera il contatto fra venditore e acquirente.

Puoi utilizzare Facebook Marketplace per mostrare l’inventario degli articoli che hai in vendita, pubblicizzare il proprio punto vendita o creare uno shop nella propria pagina aziendale, vendendo come azienda su Facebook Marketplace.

Facebook può aiutarti ad aumentare il traffico nel tuo negozio online e permette ai clienti di connettersi con la tua azienda, aumentare le vendite online, e acquisire maggiore visibilità grazie al negozio su Facebook.

Lo strumento Messenger di Facebook o Whatsapp aiutano a interagire direttamente con i clienti. Questi ultimi desiderano dialogare e chiedere informazioni, e Facebook ti aiuta a rispondere alle domande, facilitare le vendite e offrire assistenza per il tuo negozio online tramite chat.

Sia nel caso del negozio Instagram che nel negozio Facebook hai l’opportunità di creare la tua vetrina online. In questo modo, puoi farti scoprire dalle persone che, possono sfogliare e acquistare prodotti o dall’app o dal tuo sito web.

Tiktok: come aumentare traffico e generare engagement

tiktok-per-ecommerce

Puoi trasformare TikTok in una strategia di marketing per ecommerce ottimizzando ad esempio il tuo profilo aziendale. Lo puoi usare per sponsorizzare il tuo ecommerce aumentando cosi le tue vendite online. TikTok è la piattaforma di videosharing, pertanto se decidi di presidiarla dovrai imparare a cogliere i trend e di legarli al tuo business. Come azienda su TikTok è bene che ottimizzi la bio del tuo profilo, esaltando il nome del negozio online, indicando la categorie di prodotti o servizi che offri e vendi. Non dimenticarti di inserire il link al sito e-commerce perché altrimenti non avrai modo di reindirizzare al tuo negozio online. Sono molto apprezzati video del backstage, facendo vedere come avvengono le tue creazioni o preparazioni dei pacchi, puoi coinvolgere la community e incentivare all’acquisto da te.

TikTok è un social che si è aperto al Social Commerce recentemente. DI fatto, ha stretto una partnership strategica con la piattaforma Shopify, grazie a cui i venditori presenti su Shopify, creando un account TikTok Business, possono creare relazioni tra il social network ed E-commerce. Questa unione è utile  per promuovere i loro prodotti e/o attraverso brevi clip musicali.

Se ancora non hai un tuo negozio online, ma hai iniziato a raccontare la tua attività sui social acquisendo follower e potenziali clienti, dovrai a breve aprire il tuo negozio online. Puoi avviare un ecommerce con Inconnect in poco tempo. Possiamo sostenere in ogni passo tua crescita come imprenditore progettando per te soluzioni su misura in termini di infrastruttura e strategie di marketing online.

Pinterest: vetrina organizzata per ecommerce

pinterest-per-ecommerce

Pinterest per la sua struttura è forse il social che più si adatta alla definizione di vetrine online del negozio. Infatti, il layout grafico e l’organizzazione di questo social network ricorda quasi gli scaffali di un negozio fisico. Se scegli Pinterest Business, potrai ad esempio lavorare meglio sulla visibilità del tuo brand e dei tuoi prodotti.

Quest’ultimo è considerato uno fra i social network più indicati alle vendite online e molti brand lo utilizzano per aumentare le vendite del proprio e-commerce.

Il comportamento degli utenti su Pinterest è piuttosto interessante, poiché questo canale sembra essere una via di mezzo tra Google e altri social come IG o BF. Infatti, su Pinterest le persone cercano contenuti ispirazionali, digitando keyword unbranded (lato Google). Dall’altra parte lo usano come qualsiasi altro social quindi per intrattenimento, passatempo e scoperta di contenuti nuovi. 

Per aumentare la visibilità del tuo brand anche su Pinterest puoi creare un catalogo con prodotti ben organizzato “in scaffali”. Infatti puoi organizzare i prodotti in gruppi, magari proprio in base alle tue categorie e-commerce.

Whatsapp Business per ecommerce

whatsapp-business-per-ecommerce

Non ti confondere con il classico Whatsapp. Partiamo dalla differenza tra whatsapp e whatsapp business. 

WhatsApp Business è l’app di WhatsApp progettata appositamente per le attività commerciali. Proprio come l’app che già conosci, WhatsApp Business consente alle aziende di comunicare con i propri clienti. É un social che consente la comunicazione in tempo reale in cui venire incontro alle esigenze dei clienti che necessitano di maggiori informazioni da te. È uno strumento da non sottovalutare in generale nel tuo business online, in quanto permette di comunicare in modo sicuro e immediato, offrendo assistenza, supporto e customer care post-vendita.

WhatsApp Business è gratuita. Ti basterà avere un numero di telefono e una connessione a internet, et voilà puoi comunicare con i tuoi clienti in modo facile, sicuro e veloce. 

Parliamo di uno strumento versatile che ti permette di creare risposte automatiche di benvenuto o di assistenza, realizzare cataloghi di prodotti e farli aggiungere al carrello (ultimissima funzione di WhatsApp).

Il vero punto di differenziazione rispetto ad altri canali è l’immediatezza della comunicazione con i clienti. Quindi, utilizzare questo social potrebbe posizionati come leader nella customer care e Relationship. Ovvio, solo se lo sai gestire bene, altrimenti corri il rischio di peggiorare le cose. Non solo puoi comunicare su richiesta del cliente, ma con la creazione di messaggi automatici potresti promuovere offerte e promozioni in modo più immediato.

Ormai un canale di comunicazione imprescindibile, come Messenger anche WhatsApp diventa un bottone di contatto sui siti web, e-commerce e altri social.

Non puoi non sfruttarlo se il tuo desiderio è quello di differenziarti e metterti in contatto immediatamente con i potenziali clienti. Le sue potenzialità sono tante e ricalcano molto il social orientale WeChat che permette non solo di comunicare ma anche di acquistare direttamente in chat.

LinkedIn per aumentare le vendite

linkedin-per-ecommerce

Spesso un social molto trascurato tra i canali per aumentare il traffico e le vendite online. Sicuramente a causa delle sua natura particolare legata al business, lavoro, formazione e network professionale.

Ma se il servizio che offri è proprio una consulenza? Se sviluppi soluzioni per ristoratori? Se vendi al B2B? Pensi che non possa aumentare le tue chance migliori performance? 

Oggi, Linkedin è diventato un vero e proprio social network su cui gli utenti non solo possono trovare informazioni, creare rete e tante interessanti connessioni, ma anche promuovere un brand e pubblicizzare i propri servizi o prodotti. Linkedin è in costante crescita. è una piattaforma perfetta per promuovere l’azienda. Una fattore che la contraddistingue è che è capace di generare grande engagement e fiducia. 

Puoi ottenere più traffico verso il tuo e-commerce se imposti bene la pagina aziendale e ovviamente la content strategy.

Su Linkedin sono molto apprezzate le novità, news interessanti, soluzioni innovative. Dunque se riesci ad offrirle nei tuoi contenuti ti basterà aggiungere link al e-commerce generando così più traffico.

blank

In conclusione

In questo articolo ti abbiamo illustrato alcuni Social Network che possono aumentare le conversioni, il traffico al tuo e-commerce, rafforzare il rapporto con i consumatori e ovviamente aumentare le vendite dei tuoi prodotti o servizi. Presidiare i Social senza strategia non ha senso, anche se questo vale per ogni attività che decidi di intraprendere. 

Prima di orientarti sui Social Network comprendi quali sono i tuoi obiettivi e a cosa possono esserti utili questi canali. Studia il tuo pubblico e comprendi le sue abitudini, solo così comprenderai se diventare un brand social può fare a caso tuo. 

Far crescere il business online degli e-commerce è un obiettivo di InConnect, se desideri avviare una strategia online di successo puoi richiedere una consulenza con il nostro team. Possiamo studiare il tuo mercato di riferimento e progettare per te soluzioni efficaci in termini di vendite online, customer retention e visibilità del brand. Contattaci, non vediamo l’ora di connetterti a nuovi clienti!